z

Promozione del vino sui mercati dei Paesi Terzi

martedì, settembre 21st, 2010
AVVISO PROROGA AL 30 SETTEMBRE 2010

Misura della Promozione del vino sui mercati dei Paesi Terzi – proroga dei termini di presentazione dei progetti per la campagna 2010/2011 Regolamento (CE) n. 1234/2007 – Piano Nazionale di Sostegno al settore del vino

- Bando di gara

Si rende noto che con decreto dipartimentale del 09/09/2010, prot. n. 4635, il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha modificato il decreto dipartimentale n. 11451 del 23 luglio 2010 concernente “Invito alla presentazione dei progetti. Modalità operative e procedurali per l’attuazione del Decreto Ministeriale n. 4123 del 22 luglio 2010 relativo a OCM vino – Modalità attuative della misura “Promozione sui mercati dei Paesi terzi” – Campagne 2010/2011 e seguenti.

La suddetta modifica, fermo restando le modalità di presentazione, prevede che per la campagna 2010/2011 le Regioni possono differire il termine ultimo di presentazione dei progetti al 30 settembre 2010.

Per quanto sopra l’A.G.C. Sviluppo Attività Settore Primario – Settore Interventi per la Produzione Agricola, con proprio decreto n 228 del 10/09/2010 , fermo restando quant’altro previsto dal DRD n. del 5 agosto 2010 n. 208, ha

predisposto il differimento al 30 settembre 2010, ore 14,00 il termine

ultimo entro il quale devono pervenire da parte dei soggetti interessati, pena l’esclusione, i progetti a valere sulla misura “promozione del vino sui mercati dei Paesi Terzi”.

Multifunzionalità e sviluppo strategico per il settore agricolo

lunedì, gennaio 28th, 2008

Dalla sicurezza alimentare alla salvaguardia ambientale, dal sostegno all’occupazione allo sviluppo rurale. Funzioni e prerogative di una moderna agricoltura.
La multifunzionalità dell’agricoltura rappresenta una chiave strategica per la valorizzazione e lo sviluppo del settore.
Il termine “multifunzionalità” fa riferimento alle numerose funzioni proprie dell’agricoltura: produzione di alimenti e fibre, sicurezza alimentare, salvaguardia dell’ambiente, sostegno all’occupazione, mantenimento di attività economiche nelle zone a basso insediamento, sviluppo rurale.

(altro…)

9° conferenza internazionale sulla viticoltura ed il vino biologico

mercoledì, dicembre 12th, 2007

Modena, Giugno 2008

La Conferenza sulla Viticoltura ed il Vino Biologico (CVWB) accompagna le ultime 9 edizioni del Congresso IFOAM ed è divenuta un importante punto d’incontro per i ricercatori, i tecnici ed i produttori del settore vitivinicolo biologico di tutto il mondo.
La Conferenza del 2008 sarà luogo di presentazioni scientifiche ma intende anche promuovere lo scambio di esperienze pratiche sulla produzione viticola (da tavola e da vino) e le tecniche enologiche più aderenti al concetto dell’agricoltura biologica.
Inoltre, gli aspetti economici, di comunicazione, di regolamentazione nonché salutistici sono considerati argomenti di interesse.
Presentazioni, esposizioni di poster e discussioni saranno organizzate in sessioni parallele seguendo i principali argomenti della conferenza.
Per ulteriori informazioni e per contribuire alla conferenza visita il sito aiab.it

Cilento – La Strada dei Vini e dei Sapori

lunedì, dicembre 3rd, 2007

“La provincia di Salerno presenta la maggiore superficie vitata della regione, ma anche la minore percentuale di vini Doc. Il Cilento, che la Strada attraversa, riveste queste caratteristiche discordanti. Qui il terreno accidentato favorisce la frammentazione del vigneto, sottraendolo alla coltura specializzata. La maggior parte della produzione provinciale rientra nella Doc Castel San Lorenzo, con una ricca tipologia di vini. Il territorio è costituito da un’area collinare che scende verso il fiume Calore, con suoli di natura argillosa favorevoli a una viticoltura di qualità. Più a sud si stendono le colline ammantate dai vigneti della Doc Cilento, che accoglie numerosi tipi di vino.”
Visualizza la strada dei vini del Cilento clicca qui

Fonte : Agronotizie

Produzione agricola italiana

lunedì, novembre 19th, 2007

Dati Ismea. Contrazione del 4,4% delle coltivazioni vegetali e un aumento del 2,9% della produzione zootecnica.
La produzione agricola italiana, valutata a prezzi costanti, dovrebbe registrare nel 2007 una riduzione su base annua dell’1,9%. Lo prevede l’Ismea, Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare nelle stime autunnali, come conseguenza di una contrazione del 4,4% delle coltivazioni vegetali e di un aumento del 2,9% della produzione zootecnica.

(altro…)

Il vino Italiano costa troppo!!!!

domenica, novembre 11th, 2007

Lo dice anche la Coldiretti: se i prezzi del vino volano, meglio acquistare in cantina! Visti i rincari record per il vino del 25%, ben superiori a quelli di pane e pasta, vale la pena andare ad acquistare in una delle 21mila cantine che vendono direttamente senza intermediazioni per combattere la moltiplicazione dei prezzi dal campo alla tavola. Lo afferma la Coldiretti nel commentare la decisione assunta dall’assemblea del Sindacato imbottigliatori dell’Unione Italiana Vini che ha addirittura “deliberato di rivedere immediatamente al rialzo i listini dei vini, con aumenti medi minimi nell’ordine del 20-25 % per i vini base e del 10% per i vini di fascia medio-alta” ben più alti di quelli rilevati dall’Istat per pane e pasta con i dati sull’ inflazione. La decisione che viene presa dopo una vendemmia stimata dalla Coldiretti come la più scarsa degli ultimi 60 anni con un quantitativo di poco superiore ai 40 milioni di ettolitri di vino (- 18% rispetto al 2006).
(altro…)