z

azioni promozionali dell’olio extra vergine di oliva

giovedì, dicembre 23rd, 2010

 

Fonte : agricolturaonweb

Nuovi programmi di promozione sui mercati esteri previsti per il 2011 dall’Ice per il settore agro-alimentare e per l’olio in particolare…

Quattrocentomila euro di cofinanziamento per il biennio 2011/2012 per sostenere azioni promozionali dell’olio extra vergine di oliva I.O.O.% di alta qualità nel mondo.

L’intesa operativa Mse-Ice-Unaprol è stata firmata a Roma da Pietro Celi, direttore generale per la promozione degli scambi del ministero dello Sviluppo economico, dall’ambasciatore Umberto Vattani, presidente dell’Ice e da Massimo Gargano, presidente di Unaprol.

Si tratta del primo esperimento in assoluto che vede la collaborazione tra pubblico e privato per il sostegno di azioni in favore dell’olio extra vergine di oliva di alta qualità italiano.

“Un’intesa operativa strategica tesa migliorare l’efficacia degli interventi pubblici nel settore dell’internazionalizzazione del sistema produttivo italiano – ha affermato il direttore generale del Mse Pietro Celi – Ci sono già i primi segnali della ripresa economica. La macchina dell’export si è rimessa in moto e già nel periodo gennaio/agosto 2010, le esportazioni di olio di oliva vergine in generale sono cresciute del 14,8% in valore e del 13,8% in volume rispetto allo stesso periodo del 2009 e per tutte le aree geografiche e paesi del mondo. Un indicatore positivo – ha poi concluso Celi – che fa sperare in una ripresa dell’export italiano di uno dei  prodotti simbolo del made in Italy agroalimentare”. 

L’intesa operativa, che scaturisce dalla firma del primo accordo di settore tra il ministero dello Sviluppo economico e la stessa Unaprol, avvenuta nel corso dell’ultimo Sol di Verona, entra ora nella fase operativa. Il programma prevede azioni congiunte di incoming di operatori, buyer e giornalisti in Italia; eventi promozionali all’estero con educational e workshop; azioni di sensibilizzazione dei consumatori. 

“L’Ice di anno in anno sostiene nei mercati esteri oltre duemila aziende esportatrici del settore agro-alimentare – ha dichiarato il presidente dell’Ice, Umberto Vattani – Nel 2010 si sono svolti incontri specifici per l’olio italiano a Parigi, Amsterdam e Bruxelles. Nelle principali manifestazioni fieristiche quali il Sial di Parigi, la Fancy Food di New York e la Foodex di Tokyo la partecipazione italiana è stata la più importante. Grazie a quest’accordo – ha proseguito Vattani – daremo un ulteriore impulso e sostegno alla proiezione internazionale di un prodotto di punta del settore agro-alimentare, indirizzandoci verso Paesi di grande prospettiva come il Nord America, l’Europa e l’Asia (Cina, Hong Kong e Giappone) quali importanti mercati del futuro”.

“L’Ice – ha concluso Vattani – organizzerà delle missioni di delegazioni di compratori provenienti da questi paesi prevedendo per loro la visita ai principali distretti produttivi. Particolari iniziative si svolgeranno in Canada, con la partecipazione al Sial, dall’11 al 13 maggio a Toronto dove l’Italia sarà il Paese ospite d’onore, ed in Austria, nell’autunno 2011″.

Come sta andando il PSR 2007-2013 in Regione Campania?

giovedì, novembre 26th, 2009

regione campania agricoltura
Programma di sviluppo rurale 2007-2013: Misura 121 “Ammodernamento delle aziende agricole”

Istanze pervenute : 924
Istanze ammesse : 569
Istanze escluse : 245
Istanze in valutazione : 110
Istanze con nulla osta alla concessione : 391
Concessioni emesse : 266

rapporto concessioni emesse / istanze pervenute = 28 %

rapporto costo concessioni emesse / istanze pervenute= 22.429.415,08 euro /79.607.041,39 euro= 28%

Crisi: soldi all’agricoltura ma le banche non aiutano!

sabato, febbraio 7th, 2009

Prendiamo una regione come la Lombardia, una delle più efficienti e veloci nel movimentare i settore produttivi; una sorta di traino per le altre regioni, rallentata dalle banche!
Le banche chiedono più garanzie e tassi elevati per finanziare i piani approvati del PSR 2007-2013. Fondi stanziati dalla Comunità Europea per sostenere l’agricoltura. Ecco come si organizzano in Lombardia: per superare l’emergenza costituito in Lombardia un consorzio che raggruppa i Confidi di tutti i settori.

(altro…)

Le Donne dell’Ordine degli Agronomi a Salerno

sabato, marzo 8th, 2008

Le colleghe Monica Mea, Grazia Gentile e Teresa D’Aguanno, hanno da tempo avviato contatti tra le colleghe iscritte all’Ordine provinciale di Salerno per proporre l’iniziativa di costituire una Consulta Femminile, riconosciuta dal consiglio.

Il consiglio dell’ordine, raccogliendo la sollecitazione, nella seduta del 29 febbraio 2008 ha formalmente istituito la “Consulta Femminile” presso l’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Salerno.

Compito della consulta, sarà quello di favorire interventi volti ad assicurare la crescita professionale delle colleghe, promuovendo e valorizzando l’innata creatività e l’iniziativa femminile contribuendo all’elaborazione della programmazione e pianificazione delle attività dell’Ordine.

L’atto costitutivo della consulta, che si doterà di un proprio regolamento interno, sarà redatto in occasione della prima riunione della consulta prevista presso la sede dell’Ordine giovedì 13 marzo 2008 alle ore 17 alla quale ti invito a non far mancare la tuo prezioso contributo di idee.

Multifunzionalità e sviluppo strategico per il settore agricolo

lunedì, gennaio 28th, 2008

Dalla sicurezza alimentare alla salvaguardia ambientale, dal sostegno all’occupazione allo sviluppo rurale. Funzioni e prerogative di una moderna agricoltura.
La multifunzionalità dell’agricoltura rappresenta una chiave strategica per la valorizzazione e lo sviluppo del settore.
Il termine “multifunzionalità” fa riferimento alle numerose funzioni proprie dell’agricoltura: produzione di alimenti e fibre, sicurezza alimentare, salvaguardia dell’ambiente, sostegno all’occupazione, mantenimento di attività economiche nelle zone a basso insediamento, sviluppo rurale.

(altro…)

Onu: il nucleare non è una soluzione

sabato, dicembre 8th, 2007

Sole, vento e maree rappresentano l’alternativa al nucleare per far fronte all’emergenza clima; é stato pubblicato il
Rapporto sullo sviluppo umano 2007/2008 – Undp.

(altro…)

Clima, risorse idriche, nuovi scenari ambientali

sabato, novembre 24th, 2007

La pataticoltura in Italia e in Europa: Il 2008 sarà l’anno internazionale della patata. Ad Avezzano, un convegno affronta le tematiche relative alla coltivazione, con un focus sui nuovi scenari ambientali. “Le patate nutrono il mondo: sono l’alimento di base per più di un miliardo di persone in tutto il mondo: un contributo cruciale, ma spesso sottovalutato, al sistema alimentare mondiale”. Così si apre l’intervento di Andrea Sonnino della Fao.

(altro…)

Piano di Consulenza all’Irrigazione

martedì, novembre 20th, 2007

L’Assessorato all’Agricoltura e alle Attività Produttive della Regione Campania è da tempo impegnato in iniziative finalizzate ad ottimizzare la gestione dei mezzi tecnici utilizzati dalle aziende agricole allo scopo di migliorarne l’efficienza economica, nel rispetto dell’ambiente e della salubrità dei prodotti agroalimentari.
In tale ottica, è stato predisposto il Piano Regionale di Consulenza all’Irrigazione (PRCI) il cui obiettivo è la gestione razionale ed efficiente della risorsa idrica nelle aziende agricole. Per la stagione irrigua 2007 il servizio, gratuito (previa adesione) è in grado di fornire, via SMS o MMS, indicazioni sui volumi irrigui e la durata dell’irrigazione a livello parcellare, e sarà attivo nella Piana del Sele e del Volturno.
Gli imprenditori agricoli che desiderano aderire ai servizi offerti dal Piano Regionale di Consulenza all’Irrigazione potranno acquisire tutte le necessarie informazioni presso:
i Consorzi di Bonifica della Piana del Sele (Destra Sele e Paestum) e della Piana del Volturno (Volturno)
la sede provinciale del Settore decentrato (STAPA-CePICA) di Salerno e di Caserta e le rispettive sedi periferiche (Centri di Sviluppo Agricolo – CeSA) dell’Assessorato all’Agricoltura e alle Attività Produttive della Regione Campania.

scarica la scheda ed il modulo di adesione al link della regiona campania: regione campania_PRCI

Attività professionale

martedì, novembre 13th, 2007

Sono di competenza del dottore agronomo e del dottore forestale le attività volte a valorizzare e gestire i processi produttivi agricoli, zootecnici e forestali, a tutelare l’ambiente e, in generale, le attività riguardanti il mondo rurale. In particolare, sono di competenza dei dottori agronomi e dei dottori forestali:

(altro…)

il nuovo Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013

lunedì, novembre 5th, 2007

Finalmente è stato approvato anche in regione Campania il Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013, nel quale numerose sono le misure a favore della riqualificazione delle zone rurali e montane anche con lo scopo di salvaguardare il patrimonio ambientale. L’intero programma è disponibile in formato .pdf alle pagine del Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 : http://www.sito.regione.campania.it/agricoltura/PSR_2007_2013/psr-home.html

Fonte: Regione Campania: Assessorato all’agricoltura e alle attività produttive – area sviluppo attività settore primario