z

Crisi: soldi all’agricoltura ma le banche non aiutano!

sabato, febbraio 7th, 2009

Prendiamo una regione come la Lombardia, una delle più efficienti e veloci nel movimentare i settore produttivi; una sorta di traino per le altre regioni, rallentata dalle banche!
Le banche chiedono più garanzie e tassi elevati per finanziare i piani approvati del PSR 2007-2013. Fondi stanziati dalla Comunità Europea per sostenere l’agricoltura. Ecco come si organizzano in Lombardia: per superare l’emergenza costituito in Lombardia un consorzio che raggruppa i Confidi di tutti i settori.

(altro…)

Rifiuti, la campagna è disponibile ad accoglierli!

lunedì, gennaio 14th, 2008

Coldiretti, con la raccolta differenziata le sostanze organiche possono essere restituite come compost!
Le imprese agricole sono disponibili ad accogliere i rifiuti se verrà avviata in Campania la raccolta differenziata per le sostanze organiche che possono essere restituite come compost al suolo per migliorare la fertilità dei terreni agricoli e la crescita delle piante. E’ quanto afferma la Coldiretti nel sottolineare che si tratta di una soluzione che farebbe ridurre di un terzo i rifiuti da smaltire nelle discariche con minore impatto ambientale. Si tratta di rendere disponibili i centri di raccolta per le sostanze organiche umide oltre che per il vetro e la plastica. Con la raccolta differenziata degli avanzi della tavola si può arrivare a recuperare un chilo al giorno di rifiuti per famiglia da trasformare in compost o humus da distribuire nei terreni. “La Coldiretti è già disponibile ad avviare la raccolta differenziata di materiali impiegati nell’attività agricola come film plastici e contenitori in apposite piattaforme allestite offrendo un contributo sul piano logistico”, afferma il direttore della Coldiretti Campania, Vito Amendolara. Dopo gli episodi di criminalità con lo smaltimento nei suoli agricoli di sostanze tossiche, occorre – avverte la Coldiretti – vigilare sulla correttezza delle operazioni e sugli impianti di compostaggio. Le condizioni per la diffusione del compost in agricoltura sono l’introduzione del sistema di rintracciabilità; l’indicazione in etichetta delle matrici utilizzate e dello stabilimento di provenienza; maggiori informazioni agronomiche in etichetta (in riferimento alle tipologie di impiego); l’introduzione di un marchio legato al sistema produttivo; la diffusione del sistema di certificazione di prodotto.

Fonte : agronotizie

Il vino Italiano costa troppo!!!!

domenica, novembre 11th, 2007

Lo dice anche la Coldiretti: se i prezzi del vino volano, meglio acquistare in cantina! Visti i rincari record per il vino del 25%, ben superiori a quelli di pane e pasta, vale la pena andare ad acquistare in una delle 21mila cantine che vendono direttamente senza intermediazioni per combattere la moltiplicazione dei prezzi dal campo alla tavola. Lo afferma la Coldiretti nel commentare la decisione assunta dall’assemblea del Sindacato imbottigliatori dell’Unione Italiana Vini che ha addirittura “deliberato di rivedere immediatamente al rialzo i listini dei vini, con aumenti medi minimi nell’ordine del 20-25 % per i vini base e del 10% per i vini di fascia medio-alta” ben più alti di quelli rilevati dall’Istat per pane e pasta con i dati sull’ inflazione. La decisione che viene presa dopo una vendemmia stimata dalla Coldiretti come la più scarsa degli ultimi 60 anni con un quantitativo di poco superiore ai 40 milioni di ettolitri di vino (- 18% rispetto al 2006).
(altro…)